Forum pesca sportiva in mare

Home | Profilo | Registrati | Topics Attivi | Regole
Username:
Password:
 
 All Forums
 Viaggi con risvolti alieutici
 prime catture e riflessioni
 Nuovo Topic  Rispondi
 
Autore Topic  
Strike!!
Starting Member

Firenze
48 Posts
Posted - 20/08/2007 :  12:06:38  Show Profile  Email Poster  Reply w/Quote
Ciao a tutti i velisti pescatori del forum. sono nuovo di questa sezione perchè solo quest'anno, dopo qualche crociera a vela senza pesca o con sporadici tentativi e fortuite catture, ho deciso di unire le due passioni in maniera definitiva. Qualche risultato l'ho ottenuto nella prima parte della crociera appena terminata (Procida-Cilento-Eolie-Procida) con qualche palamita di discreta taglia a traina ultraleggera. La vera soddisfazione però al rientro dalle Eolie su Procida, a circa 12 miglia NE da Stromboli, quando il cicalino della 20-30 ha cominciato a fischiare in modo deciso...e dopo mezz'ora di combattimento ho raffiato il mio primo tonno "seriotto": alalunga 10 kg. Che dire, non è certo uno di quei mostri che si vedono in foto sulle riviste ma l'adrenalina scorre lo stesso e, in fin dei conti, chi si contenta gode... e noi abbiamo goduto sia durante che dopo, alla brace offerta ai compagni di banchina.
Mi sono fatto un paio di convinzioni personali: 1) di tutta la cassettata di artificiali coloratissimi, affondantissimi, scodinzolantissimi che mio porto dietro le uniche esche catturanti (anche in precedenti esperienze) sono state delle semplicissime testine piombate colorate, ricoperte da squid blu, oppure delle piume colorate rosse; 2) più lontano si filano meglio è (150, 200 mt); la velocità (randa + motore)intorno ai 7-8 nodi; l'orario non ha nessuna importanza. che ne pensate? BV a tutti.
Strike!!

Capitan Simon
Junior Member

Vb / Marina Aregai
220 Posts
Posted - 03/09/2007 :  14:58:01  Show Profile  Email Poster  Reply w/Quote
Ciao Strike!

Mi sa che siamo in pochi in questa sezione... peccato, perchè ero già convinto di mio che unendo alla passione x la pesca, tutto il mondo ed il fascino della navigazione a vela, si ottengono giornate memorabili...
Certo, non esci + a pesca con lo spirito guerriero, con l'ossessione di "dover" catturare, ma così devo dire che il "gusto" ne ha guadagnato!!!
Ed i pur pochi pesci presi quest'estate in crociera, avevano tutto un altro gusto... pescati, puliti, fatti a tranci e mangiati li, direttamente in barca, sul mare...

Aggiungo un parere, che col tempo potrà cambiare, su esche ed assetti: anche io ho trovato imbattibili le teste piumate, sia octopus con piombo interno a cono, che veri jet con relativi forellini, micidiali quando la brezza tesa crea delle belle crestine sulle onde.
I rapala li trovo molto poco adatti alla vela, salvo usare modelli specifici x le alte velocità. Di certo, quando il vento è buono (raramente...) non penso a rallentare x mantenere costanti i 6-6.5 nodi richiesti dalla maggior parte dei minnow! Mi godo il lascone e via!

Ho poi visto che sembra determinante il filo in bobina: sarà un caso, ma in crociera eravamo in 2 barche di pari dimensioni, velocità e motorizzazione, stesse esche, stessi terminali, ma totale assenza di abboccate sull'altra barca. Ci metto di sicuro il fattore C#l*, ma mi sa che parte della copla sia anche del nylon eccessivamente grosso imbobinato. Con certe acque limpidissime e ridottissima scia fatta dalla vela, potrebbe aver influito.

Sulle distanze, non saprei cosa dire... x ora le esche le ho sempre tenute sui 30-50 mt, non oltre, x non perdere quel già minimo effetto di richiamo dato dalla pochissima turbolenza a poppa.

Un salutone e B.V.! Simon


Go To Top Of Page

smicky
Advanced Member

roma
1659 Posts
Posted - 03/09/2007 :  15:47:52  Show Profile  Email Poster  Reply w/Quote
ciao ragazzi,
il discorso della pesca con la barca a vela è sempre particolarmente affascinante, magari non adrenalinico come quella con un fischerman, ma sicuramente....rilassante. Ho degli amici con un comet 12 che ogni tanto mi ospitano e io li ripago mettendo in pesca 8-10 canne......
Per quello che è la mia esperienza, ma soprattutto la loro, con la barca a vela direi che alcune linee guida si possono tirar fuori:
la maggior parte delle ferrate sono avvenute su risalite di batimetriche da 1000 ed oltre metri a circa 500,rapala X-rap colore azzurro molto vicini alla poppa per tonni 30-40 kg, piume tipo "mosso siciliano" 50-100 metri per alalunghe, aguglie imperiali e spada (preso 1 di più di 30 kg.), testine piumate e piombate a 15-20 metri dalla poppa per alletterati, palamite e lampughe.
Tutto ciò sostenuto da una massiccia dose di c...o!!!
Che ne dite? Le esperienze combaciano?

Go To Top Of Page

eL DoRaDo
Senior Member

Napoli
751 Posts
Posted - 11/12/2007 :  22:36:59  Show Profile  Email Poster  Reply w/Quote
riporto la mia visione nella speranza che questo post non sia fermo come al solito..
per quanto mi riguarda concordo abbastanza con smicky l'assetto che utilizzo è prevalentemente composto da 4 canne a mare due a galla e due a fondo, le due a fondo ne metto una a 30 mt con xrap destinata ai grossi tonni e l'altra un artificiale a me molto simpatico che calo insieme a 150 mt di monel, poi la terza canna è a galla con un mosso siciliano a 60 mt e la quarta è un kona grosso a galla a 90-110 mt...
prima canna destinata a grossi tunnidi
seconda canna destinata a tonni e soprattutto alalonghe
terza canna tonnetti lampughe e aguglie imperiali
quarta canna tonni grossi e spada..
questo è quanto..
p.s. per la velocità 8 nodi fissi gli xrap mantengono fino a 11 nodi

Go To Top Of Page

pisolo
Starting Member

milano
6 Posts
Posted - 15/12/2008 :  15:59:31  Show Profile  Email Poster  Reply w/Quote
Forza velisti pescatori...riavviviamo un po questo forum....

Go To Top Of Page

lampuga
Senior Member


601 Posts
Posted - 30/01/2009 :  14:43:22  Show Profile  Email Poster  Reply w/Quote
Signori, mi presento sono il Lampuga dell'Alto Adriatico, si sono uno di quelli "maniaci" delle barche a matore e pesca d'altura ....meglio dire....basta pescare!!!Mi rivolgo a Voi......(se mi beccano mi riempono di parole.......!!!) vorrei convertirmi, o meglio dopo parecchi anni di "motore" sento la neccessità di "cambiare" insomma vorrei prendermi una barca a vela......(azz l'Ho detto!!!!)si insomma non che smetto di praticare la mia passione no, assolutamnte , quella rimane....però ho notato che se il mare lo affronti con una "vela" sinceramente....da qualcosa in più....(forse mi sbaglierò....ma la sensazione è quella.....quindi eccomi qui, pronto a percepire qualsiasi info necessaria a confermare il mio cambiamento.....Cordialmente Lampuga! Angelo.
N.B. perdonatemi se ho cannato il post ma era il primo e mi sembrava corretto inserire qui le mie idee, se avete altro post più idoneo alle mie richieste e domande ditemelo ne farò tesoro. Grazie


Go To Top Of Page

astarte
Starting Member

Ancona
46 Posts
Posted - 01/04/2009 :  17:43:56  Show Profile  Email Poster  Reply w/Quote
ciao a tutti
x lampuga io dopo anni di barca a motore sono passato lo scorso anno con la vela.
Devo dirti che mi si è aperto un nuovo modo di pescare..praticamente sei sempre in traina :)
ho pescato ricciole,serra,palamite a stufo...e anche un bel tonno da 40kg
io sono di Ancona e pesco sempre in zona Clara W,infine cosa molto importante non esistono i costi del carburante...con quello che spendevo con 1 uscita a motore ho fatto tutta la stagione a pesca.
Se capiterai dalle mie parti sarei felice di portarti fuori a pesca ...così puoi constatare di persona se effettivamente la barca a vela può essere indicata per te.
Un lato molto negativo chiaramente è la velocità...per arrivare in zona pesca ci vuole molta calma...ma nel frattempo si cucina e si beve buon vino in compagnia :)
ciao

Go To Top Of Page

   
 Nuovo Topic  Rispondi
Vai A:
Forum pesca sportiva in mare Biggame.it
Go To Top Of Page